Condividi:

Sono sei mesi che raccogliamo materiale, ci scambiamo pin su pinterest, attingiamo ispirazione da qualsiasi cosa per creare le corporate image (e non solo) della comunità di imprenditori ambiziosi che stanno utilizzando per il proprio business l’originale piano di web marketing operativo.

Se anche tu ne fai parte, leggi questa rassegna definitiva dei trend di design del 2019.

Tra i trend più popolari di quest’anno ci sono sicuramente le illustrazioni personalizzate. Leggendo un po’ di statistiche in rete, abbiamo notato che le illustrazioni personalizzate possono essere fino a 7 volte più efficaci delle fotografie stock.

Un’altro trend interessante, sono i toni super saturi

Pantone ne ha individuati 14 e sono: Living Coral, Butterum, Cappuccino, Cayenne, Chili Pepper, Flamingo, Grass Green, Island Green, Blueprint, Brilliant Blu, Spice Route, Cabernet, Aurora Red, Wild Orchid.

Il colore dell’anno 2019 è il Living Coral, un colore caldo e vibrante, dedicato all’ambiente e alla tutela delle barriere coralline.

Asimmetria

Probabilmente, quello di cui sto per parlarti è uno dei trend più strani, ma è la dimostrazione di come, attraverso il design, si può sperimentare e giocare con gli elementi che stai utilizzando per creare qualcosa di nuovo e inaspettato. Quando la maggior parte delle persone sente parlare di “asimmetria”, pensa inevitabilmente alla mancanza di equilibrio, ma l’asimmetria è molto di più.

Piccole animazioni

Abbiamo scoperto che le piccole animazioni su un sito web, nella pubblicità o nella progettazione di app possono far interagire maggiormente gli utenti con ciò che stai promuovendo. Questo tipo di animazioni può essere utilizzato su tutti i media.

Gradienti

Un’altra scelta di design vincente nel 2019 è quella di usare i gradienti!
Con nomi come Apple e Instagram che li usano, questa è sicuramente una scelta vincente.

Non di sola grafica parleremo in questo articolo.

Per quanto riguarda la fotografia, il trend numero 1 del 2019 è…

Foto vere

Lo abbiamo detto più volte, adesso è il momento di approfondire questo argomento:

L’era delle immagini stock dall’aspetto artefatto è praticamente scomparsa e ora i designer sono alla ricerca di foto più naturali e spontanee.

Attenzione, non dico che le fotografie stock, non servono a nulla. Al contrario! Penso che siano utili, ma se utilizzate con molta cautela.

Scattare foto per ogni business è importante per conquistare la fiducia dei clienti.

In sintesi, bisogna valutare di volta in volta che tipologia di foto selezionare in base al messaggio che verrà veicolato.

Passiamo a UI/UX.

Nel 2019, le novità sull’user interface e l’user experience, fioccano!

Adobe ha lanciato una nuova versione e l’ha chiamata “Adobe XD”.

Adobe Xd è probabilmente uno tra i software attualmente più interessanti in circolazione per realizzare prototipi interattivi ad alta e bassa fedeltà.

Anche Google dimostra il suo amore smisurato per UX e UI Design. Ama i siti responsive, ed in particolare per la versione mobile.

Li ama e li premia, quindi non c’è da meravigliarsi, se il mobile design sta diventanto una tendenza.

Un’altro trend in ascesa è…

lo spazio negativo

“Less is more”, questo è ormai la prassi. È sempre pù diffuso l’uso dello spazio negativo in tutti i campi del design, ma principalmente nel web design e nel design delle app.

Icone: più ce nè, meglio è

Contrariamente al trend di cui parlavamo poco sopra, negli ultimi mesi la presenza di icone è fondamentale per stabilire una gerarchia visiva e attirare l’attenzione dell’utente sull’area che vogliamo fargli notare.

Forme fluide, geometriche e asimmetriche

Le forme fluide non sono una novità, le abbiamo viste nel 2017 e nel 2018 ma saranno ancora presenti nel 2019. Mescolate con colori audaci e sfumature intense, le forme fluide sono una tendenza essenziale del web design nel 2019.

Video in background

I video su un sito web possono aumentare del doppio i tassi di conversione, lo dimostrano diversi studi scientifici. Un video può trasmettere il tuo messaggio più rapidamente e può intrettenere più a lungo un utente su un sito web.

Microinterazioni

Le microinterazioni sono piccole animazioni utilizzate su piattaforme mobili per creare sottili effetti visivi. Nel 2019 troverai animazioni nascoste dietro ogni elemento dell’interfaccia utente, non importa quanto possa essere piccolo.

Caratteri in grassetto anziché immagini

In molti casi la tipografia sta sostituendo le immagini. I caratteri in grassetto, molto spesso si sostituiscono alle immagini.

Griglie rotte ed elementi sovrapposti

Gli elementi sovrapposti nel web design sono presenti da un paio d’anni e, combinati con griglie rotte, possono creare un layout creativo unico.

Illustrazioni 3D

Le illustrazioni 3D hanno conosciuto un grande boom nel 2019, grazie anche ai grandi marchi che utilizzano rendering 3d per i loro prodotti come: scarpe da ginnastica, attrezzature sportive, nella progettazione di imballaggi e molti altri.

Spero, con questa lista, di averti dato una panoramica abbastanza completa sui trend di design del 2019.

Mentre scrivo, già, me ne vengono in mente altri 5 o 6, quindi alla prossima!

Vuoi scoprire come fare per comunicare bene il tuo infinito potenziale? Vai su www.branddiretto.com

Marco

Condividi: