Condividi:

entro il 2022 prevediamo di aprire altri punti vendita diretti, in aggiunta ai 48 attuali, che nel 2018 hanno rappresentato il 25% del fatturato totale. Vogliamo focalizzarci sugli store diretti, ma non sarà una vera e propria sostituzione di un canale con un altro: rappresenterà piuttosto uno sviluppo importante del canale retail caratterizzato da una marginalità superiore e dalla capacità di veicolare appieno l’identità del nostro brand”.

Così Christian Simoni, amministratore delegato di Monnalisa, società attiva nel settore dell’abbigliamento per bambini d’alta gamma e quotata su AIM Italia.

  • Posizionamento (sopratutto diretto, no Amazon, Booking, Tripadvisor o chissà quale altro network verticali)
  • Misurazione delle Vendite
  • Automazione dei processi

Sono questi i driver del successo.

Angelo

P.S. Vuoi scoprire come fare per comunicare bene il tuo infinito potenziale? Vai su www.branddiretto.com

Condividi: